Posts

Cefriel alla mostra-evento “New Materials for a Smart City”


In occasione della Milano Design Week 2017, si terrà la mostra-evento “New Materials for a Smart City”, curata da Material ConneXion Italia con il Patrocinio del Comune di Milano,

La mostra si inserisce nell’ambito della quarta edizione di Materials Village, l’appuntamento che Material ConneXion Italia dedica a materiali, nuove tecnologie e sostenibilità e offrirà ai visitatori della Design Week milanese una panoramica sulle frontiere dell’innovazione materiale per la creazione della città intelligente.

In un’area della mostra sarà presentato anche il progetto europeo Sharing Cities, di cui il Comune di Milano è città partner insieme ad altri soggetti internazionali del mondo pubblico e privato. Obiettivo del progetto a livello locale è la realizzazione di un Distretto “smart” nell’area di Porta Romana/Vettabbia, per rispondere alle principali sfide ambientali della città e migliorare la vita quotidiana dei suoi abitanti.

 

Cefriel, partner del progetto Sharing Cities, sarà presente alla mostra in quanto coordinatore di uno dei principali ambiti di lavoro del progetto: la realizzazione della Urban Sharing Platform (Piattaforma di interoperabilità) che supporterà la raccolta, elaborazione e fruizione dei dati provenienti da diversi sensori, a beneficio di city manager e cittadini. Grazie in particolare all’esperienza maturata da Cefriel nel coordinamento tecnico-scientifico di E015, la piattaforma attuerà meccanismi di governance tecnologica e strategica e costituirà uno standard comune federabile e replicabile in diverse città.

Lunedì 3 aprile, in occasione dell’Exhibition opening “New Materials for a Smart City”, Giulio Ferretti di Cefriel approfondirà il tema piattaforma urbana di interoperabilità e condivisione delle informazioni.

Webinar “Milan smart city”

On 30-31 January, representatives of the Sharing Cities project’s ‘follower’ cities Burgas, Bordeaux, and Warsaw paid a peer learning visit to ‘lighthouse’ member Milan. They were introduced to the host city’s smart development projects in the fields of mobility, building retrofit, energy management, citizen participation, and smart lighting.

A follow-up webinar “Milan smart city”, scheduled for March 28th,  will focus on the urban sharing and interoperability platforms presented during the visit, which are highly relevant for other cities developing similar solutions.

Maurilio Zuccalà and Emiliano Verga of Cefriel will hold a speech on Urban sharing platform (USP) Reference Model and Overview of Milan USP.

Milano “Sharing City”: il progetto, gli abitanti, i condomini del quartiere

Il 22 e 23 marzo, a Milano, CEFRIEL, insieme agli altri partner del progetto europeo Sharing Cities, presenterà ai cittadini dei quartieri coinvolti i benefici che l’iniziativa porterà ai condomini e agli spazi pubblici, grazie al miglioramento dell’efficienza energetica delle abitazioni, alla mobilità intelligente e all’uso delle nuove tecnologie per la condivisione delle informazioni.

Per saperne di più sulle iniziative di presentazione ai cittadini…

Dall’Europa 8 milioni di euro per realizzare un distretto a energia zero

Al via il progetto “Sharing Cities”, presentato oggi all’Urban center di Milano, che nei prossimi cinque anni vedrà la collaborazione tra Milano, Londra e Lisbona. Il consorzio formato dalle tre città si è infatti aggiudicato il bando europeo “Soluzioni per città e comunità intelligenti che integrano i settori dell’energia, trasporti e ICT attraverso progetti pilota”, inserito all’interno del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020. Un distretto smart a energia zero. È questo il cuore del progetto “Sharing Cities” che a Milano punta alla riqualificazione energetica della zona Porta Romana/Vettabbia.

Tra i numerosi partner coinvolti nella realizzazione di “Sharing Cities”, CEFRIEL si occuperà in particolare di coordinare la realizzazione di una piattaforma urbana di interoperabilità e condivisione delle informazioni.

Leggi il Comunicato Stampa Dall’Europa 8 milioni di euro per realizzare un distretto a energia zero.