Agevolazioni

Transizione 4.0: disponibile la nuova procedura per compensare il Credito d’Imposta

News

Maggio 21, 2024

Attiva da sabato 18 maggio la nuova modalità di procedura semplificata  per compilare correttamente i moduli per la compensazione dei crediti d’imposta per gli investimenti del piano Transizione 4.0, come da decreto direttoriale del Ministero delle Imprese e del Made in Italy del 24 aprile scorso.

Le comunicazione ex ante ed ex post relative ai crediti d’imposta per il piano Transizione 4.0, infatti, non si dovranno più mandare via PEC, ma solo attraverso la nuova piattaforma disponibile sul sito del GSE, che ha pubblicato a riguardo anche un video tutorial.

L‘invio della comunicazione preventiva e consuntiva è richiesto per gli investimenti che si prevede di realizzare a partire dal 30 marzo 2024, mentre per gli investimenti in nuovi beni strumentali effettuati dal 1° gennaio 2023 al 29 marzo 2024 e per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica realizzati dal 1° gennaio 2024 al 29 marzo 2024 serve solo quella consuntiva.

Anche con la nuova procedura, sarà necessario apporre sui moduli la firma elettronica qualificata da parte del Rappresentante Legale o di uno dei Rappresentanti Legali.

Per la compilazione del modulo in PDF occorrerà utilizzare solo Adobe Reader 9.1 e versioni successive. Se necessario, sarà richiesto di autorizzare l’esecuzione di Javascript.

Il sito GSE specifica che, con riferimento al “Periodo di realizzazione degli investimenti”, la data iniziale deve coincidere con la data del primo impegno giuridicamente vincolante che rende gli investimenti irreversibili (così come riportato nei moduli) mentre la data finale deve coincidere con la data (presunta in caso di comunicazione preventiva) di completamento degli investimenti.

È possibile chiedere informazioni sulla procedura solo attraverso il portale Assistenza Clienti del GSE, compilando il form Richiedi Supporto o, in alternativa, scrivendo all’indirizzo supportoimprese@gse.it.