ai.sov-cefriel

Ricerca

Come scambiarsi i dati in modo sicuro e garantito in ambito Supply Chain?

News

Settembre 22, 2023

I dati e la loro valorizzazione attraverso condivisione sono temi centrali per le imprese pubbliche e private. In questo ambito sono nate varie associazioni che hanno iniziato ad affrontare la tematica, producendo delle proposte di architetture da applicare in differenti contesti d’utilizzo. Tra queste, l’International Data Spaces Association (IDSA) ha proposto e standardizzato (DIN SPEC 27070) un’architettura per lo scambio sicuro di dati in contesti industriali. Nascono in questo modo i Data Space, spazi condivisi in cui è possibile gestire i dati in modo sicuro e fidato e in cui ciascun attore è in grado di vedere garantita la propria sovranità, attraverso la definizione di regole vincolanti di utilizzo dei dati.

Il progetto AI.SOV, finanziato dall’Unione Europea attraverso EIT Manufacturing, si inserisce in questo contesto, ponendosi l’obiettivo di soddisfare la necessità delle aziende di condividere dati con i propri partner all’interno di una supply chain. L’asset generato da AI.SOV è stato incluso nell’ultimo Data Space Radar – International Data Spaces,  una piattaforma che raccoglie e censisce i data space riconosciuti dall’associazione, in cui le soluzioni sono catalogate per ambito, maturità e tipologia e ricercabili attraverso un’interfaccia.

“Partendo dall’architettura proposta da IDSA e analizzando due scenari, proposti rispettivamente da Whirlpool e da Sonae Arauco, abbiamo definito e implementato una soluzione che consente di creare un Data Space. Questa soluzione si fonda sull’utilizzo dell’asset riusabile KCONG di Cefriel e sull’implementazione open source dei componenti di IDSA”, spiega Stefania Marrara, Senior Smart Industry Researcher di Cefriel.

KCONG di Cefriel è un catalogo condiviso di asset digitali distribuiti, quali dataset, API e altri artefatti digitali, descritti con profili di metadati coerenti. In AI.SOV l’idea del catalogo è stata ripresa per registrare, elencare e rendere accessibili i diversi dataset disponibili nel data space.

“La soluzione costituisce una sorta di punto di accesso per lo scambio di dati tra varie aziende, che vogliono scambiare informazioni in modo sicuro e garantito secondo il concetto di sovranità dei dati così come definito in Europa” – commenta Nadia Scandelli, responsabile della divisione Smart Industry Solutions di Cefriel. “L’uso del catalogo offre all’utente aziendale un’interfaccia d’uso semplice e intuitiva, che nasconde la complessità dello scambio dei dati conforme a tutti i requisiti definiti dallo standard architetturale di IDSA”.

 

 

Contattaci
Pianifica con noi il primo passo verso il futuro della tua impresa

Sito - Contatti

Nome*(Obbligatorio)
Autorizzo Cefriel al trattamento dei miei dati ( privacy policy ) per ricevere informazioni promozionali su servizi, eventi e prodotti.(Obbligatorio)
Autorizzo Cefriel al trattamento dei miei dati (privacy policy) per ricevere informazioni promozionali su servizi, eventi e prodotti. *
Hidden

* informazioni obbligatorie