Articoli

Workshop “Giovani e Sicurezza Stradale: alla scoperta dei Comportamenti in Mobilità”

Mercoledì 22 Novembre, dalle 15:00 alle 17:30, a Milano, si terrà il WorkshopGiovani e Sicurezza Stradale: alla scoperta dei Comportamenti in Mobilità”, organizzato dal team di Ninja Riders, un progetto di ricerca co-finanziato da EIT Digital.

Qual è la percezione dei giovani rispetto ai temi di sicurezza stradale? Quali sono i fattori umani, sociali e contestuali che influenzano le loro decisioni in mobilità? Come promuovere la cultura della sicurezza stradale e incentivare i comportamenti virtuosi?

Queste sono alcune delle domande a cui risponde Ninja Riders che coinvolge un partenariato europeo coordinato da Cefriel e costituito da esperti in ICT, business modelling, partecipazione/ingaggio dei cittadini e analisti di modelli di comportamento sociale.

Per saperne di più e iscriversi al workshop…

Cefriel a Lombardia Digitale

Lunedì 25 settembre, a Milano, nell’ambito del Programma DIGITAL ITALY 2017, si terrà Lombardia Digitale, un’Edizione Regionale organizzata da The Innovation Group in collaborazione con la Regione Lombardia.

Emiliano Verga e Maurizio Brioschi di Cefriel interverranno rispettivamente nelle sessioni Infrastrutture, trasporti, mobilità e nuovi ecosistemi e La trasformazione digitale nella Pubblica Amministrazione lombarda.

 

 

 

Telemedicina in CONCERTO

Il 5 febbraio 2015, presso l’ospedale di Perugia, nell’ambito dell’evento Telemedicine: new tools for diagnosis and care of the patient, si è tenuta una dimostrazione del progetto CONCERTO (Content and cOntext aware delivery for iNteraCtive multimedia healthcaRe applications), finanziato dalla Comunità Europea all’interno del Settimo Programma Quadro e dedicato alla telemedicina anche in contesti di mobilità. CEFRIEL, che è tra i partner del progetto CONCERTO, si sta occupando in particolare della parte infrastrutturale di rete.

La dimostrazione aveva come obiettivo la gestione di una situazione di emergenza tramite ambulanza, mediante la trasmissione di video medicali di qualità adeguata e ambientali su rete cellulare 4G/LTE verso l’ospedale, per ottenere consulenza e quindi poter operare i primi soccorsi direttamente nell’ambulanza.

Continua a leggere

CONCERTO, una nuova musica “salvavita”

Il progetto CONCERTO, finanziato dalla Comunità Europea all’interno del Settimo Programma Quadro e dedicato alla telemedicina anche in contesti di mobilità, si sta avviando alla sua conclusione (prevista per l’inizio del 2015).

Cerchiamo quindi di conoscere meglio le caratteristiche innovative di CONCERTO con l’aiuto di Gianmarco Panza, responsabile del progetto per CEFRIEL che si sta occupando in particolare della parte infrastrutturale di rete.

“Una delle difficoltà in generale nell’ICT – spiega Gianmarco Panza – è quella di avere spesso delle soluzioni a problemi specifici che non parlano tra di loro e che quindi risultano altamente inefficienti  se non addirittura inutilizzabili sul piano reale. In CONCERTO, abbiamo non solo soluzioni tecnologiche ed applicazioni innovative che sono un’evoluzione rispetto alle potenzialità attuali nel campo della trasmissione dati e video, ma anche il collante che mette insieme queste soluzioni per creare qualcosa di pratico nel mondo reale, a uso e consumo concreto dei cittadini.”

Continua a leggere

Smart city. Cos’è e cosa non è

Sono tante le dimensioni che contribuiscono a rendere una città “intelligente”: mobilità, informazione, risparmio energetico, attività culturali, partecipazione, sicurezza, opportunità economiche. È essenziale una visione coerente e complessiva dello sviluppo della città, con un impegno di tutti gli attori del territorio.

Questo il tema approfondito da Alfonso Fuggetta nell’articolo Smart city. Cos’è e cosa non è (versione PDF), pubblicato sul numero 5/2012 di Ecoscienza “La città diventa intelligente. Tecnologia, utopia e sostenibilità si incontrano nella smart city”.