Articoli

Sviluppatore indoor tracking in ambito Industry 4.0

Siamo alla ricerca di un nuovo collega, che ci supporti in attività di innovazione nell’ambito di progetti con importanti clienti di Cefriel in ambito nazionale ed internazionale.

Supportato dal team Cefriel e con la supervisione di un tutor, si occuperà della progettazione, sviluppo e validazione sul campo di una soluzione “portable” di indoor tracking in ambito industry 4.0 per il monitoraggio della movimentazione dei mezzi e/o dei componenti da utilizzare in stabilimento, al fine di ottimizzare i percorsi e i tempi di approvvigionamento delle linee di assemblaggio.

Le attività comprenderanno una prima fase di valutazione ad ampio spettro delle soluzioni e delle tecnologie disponibili per il tracking adatte ai requisiti dello scenario specifico; una fase successiva in cui si progetteranno e realizzeranno dei PoC con tecnologie diverse, al fine di valutarne i risultati, le performance e la precisione di localizzazione; una fase finale in cui si realizzerà la soluzione Pilota da validare in impianto.

TIPO DI LAUREA

Laureando/laureato di II livello in Ingegneria Informatica o Elettronica.

SKILLS

Sono richieste competenze di sviluppo in diversi ambiti, tra cui mobile (Android e iOS), software embedded e la conoscenza dei paradigmi di cloud computing.

Si richiede al candidato la capacità di lavorare in team in modo agile, con sufficiente autonomia nell’esecuzione delle attività assegnate, con capacità di apprendimento e costruzione del know-how tecnico necessario al completamento delle attività, laddove mancante, e con capacità di relazionarsi con gli altri colleghi.

Il candidato dovrà interfacciarsi con figure di management per il coordinamento e la pianificazione delle attività di progetto.

Costituiranno aspetti preferenziali un approccio proattivo orientato al problem solving e buone doti comunicative.

DURATA

6 mesi

TIPOLOGIA CONTRATTUALE

Stage retribuito a scopo di inserimento

STRATEGIE INDUSTRIALI INNOVATIVE: Nuovi Modelli di Business

Mercoledì 7 giugno, a Recanati, Alfonso Fuggetta interviene a INDUSTRIA 4.0 –  INCONTRO INFORMATIVO “STRATEGIE INDUSTRIALI INNOVATIVE: Nuovi Modelli di Business, con l’approfondimento Il cambio di paradigma dell’intera azienda . L’evento, dedicato alle strategie industriali in ottica 4.0, sarà introdotto e moderato dalla giornalista del TG1 Barbara Capponi.

 

Bosch Italia forma i talenti 4.0

Il progetto italiano, che anche per la multinazionale tedesca rappresenta un’esperienza pilota, prende il via dopo una fase di selezione che ha esaminato oltre mille candidature da tutta Italia. […] I giovani prescelti, in arrivo dai Politecnici di Milano, Bari, Torino, e poi da Pavia, La Sapienza, Brescia, Padova, Firenze, verranno inseriti in azienda all’interno del network del gruppo con un contratto di apprendistato di alta formazione di due anni, durante i quali frequenteranno un master esclusivo in Industry 4.0, frutto della collaborazione tra il Cefriel – Politecnico di Milano e Tec, la Scuola di Formazione del Gruppo Bosch in Italia.

Leggi l’articolo Bosch Italia forma i talenti 4.0, pubblicato su Il Sole 24 Ore – Imprese & Territori di martedì 11 aprile 2017.

Il Rettore del Politecnico di Milano al Cefriel

Questa mattina il Rettore del Politecnico di Milano, Prof. Ferruccio Resta, ha incontrato tutti i colleghi del Cefriel.

foto prenotazione sala visita RettoreDopo una prima riunione con il Leadership Team di presentazione istituzionale, condivisione dei risultati 2016 e del piano industriale 2016-2018, il Rettore è stato coinvolto in dimostrazioni concrete dei progetti a cui i vari centri di competenza strategica stanno lavorando, da quelli più recenti dedicati a blockchain, realtà aumentata, IoT e Industry 4.0, a quelli più consolidati come Social Driven Vulnerability Assessment ed E015.

Bosch Industry 4.0 Talent Program (BI.T)

Bosch Industry 4.0 Talent Program (BI.T)
Bosch cerca brillanti manager I 4.0 di domani
Graduate Program d’eccellenza per giovani talenti

-Collaborazione Bosch e Cefriel – Politecnico di Milano per il primo master italiano Industry 4.0

-Contratto di apprendistato di alta formazione biennale

-Candidature: http://bosch.easycruit.com/vacancy/1773459/22053?iso=it

Milano, 30 gennaio 2017 – Per la prima volta in Italia Bosch lancia un Talent Program dedicato all’Industry 4.0. Bosch Industry 4.0 Talent Program offre una formazione specifica per preparare giovani talenti altamente qualificati ad assumere un ruolo di rilievo in ambito Industry 4.0. I candidati selezionati saranno inizialmente assunti con un contratto di apprendistato di alta formazione di due anni, durante i quali frequenteranno un master esclusivo in Industry 4.0, presso il Cefriel – Politecnico di Milano. Si tratta del primo corso in Italia promosso in collaborazione con un’azienda totalmente dedicato a questo tema. Durante il percorso formativo d’eccellenza i neoassunti saranno impegnati per circa 50 giorni in aula e per circa 50 giorni in un progetto Industry 4.0 ad hoc (digitalizzazione delle macchine, data mining, IoT) legato all’innovazione. Inoltre, è previsto un periodo di formazione di 6 mesi in Germania, a Blaichach, uno dei plant d’eccellenza per l’Industry 4.0 di Bosch. Ai neo assunti questa esperienza internazionale permetterà di sviluppare soluzioni pratiche per migliorare le performance aziendali attraverso la digitalizzazione delle macchine e IoT. Inoltre, al termine del percorso, conosceranno in modo approfondito tutte le realtà del Gruppo Bosch e seguiranno progetti trasversali in ambito produttivo, commerciale entrando a far parte, così, del team di riferimento per tutte le tematiche riguardanti l’Industry 4.0.

Continua a leggere

Survey Industry 4.0

Alla fine del 17° secolo abbiamo assistito alla prima rivoluzione industriale con l’introduzione delle prime macchine a vapore e nel 20° secolo l’elettricità ha portato a un nuovo grande cambiamento. Negli anni 70 l’elettronica e l’IT hanno modificato profondamente il settore manifatturiero con l’automazione ed oggi, con l’integrazione del fisico con il digitale, ci troviamo ad affrontare la quarta rivoluzione industriale.

Continua a leggere